#nonfermiamoquestavoce

Dic 10, 2021 | News

Nel mese di dicembre ricorrono i giorni della memoria per la Fondazione e per tutti i volontari che ne fanno parte, l’11 dicembre il giorno dell’anniversario dell’attentato a Strasburgo e il 14 dicembre il giorno della scomparsa di Antonio. 

Non fermiamo questa voce. È il nome della maratona radiofonica di 24 ore promossa in collaborazione con Raduni e Europhonica, che si terrà durante tutto l’arco della giornata dell’11 dicembre 2021, in occasione dell’anniversario dell’attentato dell’11 Dicembre 2018 avvenuto ai mercatini di Natale a Strasburgo, nel quale persero la vita Antonio Megalizzi e il collega Bartosz Orent-Niedzielski. L’iniziativa ha l’intento di ricordare Antonio e tenere viva la sua memoria e sarà trasmessa in diretta sulle emittenti del circuito RadUni, la rete delle radio universitarie italiane.
Il 14 dicembre saremo presenti a Trento in Via Belenzani con uno stand per raccontare le attività della Fondazione.

11 dicembre 2021 – La maratona radiofonica Non Fermiamo Questa Voce

Nella maratona saranno raccolti i contributi ed alcune delle dirette organizzate da Antonio Megalizzi durante il suo periodo di lavoro ad Europhonica con lo scopo di raccontare le attività del Parlamento Europeo ed approfondire le tematiche di attualità politica, economica e culturale europea. Si potrà anche ascoltare ‘’Cielo d’Acciaio’’, il racconto di Antonio Megalizzi registrato nel 2019 dalle sue colleghe e dai suoi colleghi della redazione italiana di Europhonica. Il racconto parla di un missile che prende vita e si scopre buono, sensibile ed empatico verso il mondo, e che realizza solo alla fine della sua corsa nel cielo che il suo obiettivo è quello di distruggere vite umane. Verranno, inoltre, trasmessi alcuni contributi su tematiche care ad Antonio, come la comunicazione, il giornalismo e la politica europea, realizzati da chi fin dall’inizio supporta la Fondazione, in primis gli enti che ne fanno parte.

14 dicembre 2021 – Stand in Via Belenzani a Trento

Il 14 dicembre la Fondazione Antonio Megalizzi sarà presente con il suo stand in via R. Belenzani a Trento nel pomeriggio. I nostri volontari ti aspettano! Ed oltre avere la possibilità di essere informato su tutte le iniziative della Fondazione, potrai sostenerci con una donazione ricevendo come ringraziamento una piantina o un biglietto di auguri per te o per una persona a te cara.

‘’Più mi avvicino e più prendo velocità. La cosa mi preoccupa.
Inizio a tremare. Sento un caldo infernale provenire dal mio interno, come se stessi già bruciando. Spegnetemi amici! Ho bisogno di voi! Mi sentite?
Vedo le case del paese a pochi metri da me. Devo capire come arrestarmi, altrimenti rischio di fare male a qualcuno.
Ragazzi? Mi spegnete? Sto finendo contro delle case! Rischio di fare qualche danno!
Perché nessuno mi sente? Dove sono finiti tutti?
Eppure fino a dieci minuti fa dovevo salvare il mio paese, dovevo mettere al sicuro il mondo. Al sicuro da cosa poi? Non ce l’hanno mai spiegato.’’
da “Cielo d’acciaio” – Antonio Megalizzi