#INUNAPAROLA, il glossario per i cittadini europei

News

Dalla consapevolezza del ruolo delle parole come strumento irrinunciabile della democrazia nasce la rubrica #InUnaParola. 

«Più sono le parole, più ricca è la discussione politica e, con essa, la vita democratica», ricorda Gustavo Zagrebelsky a Biennale Democrazia 2009. 

«Parole precise, specifiche, dirette» sono quelle con cui speriamo di raccontarvi l’Europa, dal disegno dei Padri fondatori alla realtà di uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, terreno indispensabile per l’esercizio delle libertà fondamentali.

#01 Integrazione

Integrazione europea vuol dire libertà, sicurezza e giustizia per tutti i cittadini. Crescita, libera concorrenza ma soprattutto solidarietà economica e sociale. Tutela della salute e dell’ambiente, dell’identità culturale e dei diritti fondamentali.
Significa maggiore influenza sulla scena mondiale, lotta al populismo e alle derive antidemocratiche, sviluppo sostenibile e investimenti per far fronte alle sfide del presente.
E per cogliere le opportunità del futuro.

#02 Democrazia

Il concetto di democrazia non è semplice. Un termine che può apparire scontato per certi versi, ma che di tanto in tanto torna al centro del dibattito. Per approfondire: 
👉 Il Parlamento europeo e il sostegno della democrazia

#03 Schengen

La creazione dello spazio Schengen costituisce una delle principali realizzazioni dell’UE e permette la libera circolazione che ha ridimensionato l’Europa e ha unito i cittadini europei. Nella pubblicazione “Un’Europa senza frontiere – Lo spazio Schengen” è possibile approfondire la storia e le caratteristiche di questo spazio. Negli ultimi mesi, l’emergenza sanitaria da Covid-19 ha fatto parlare nuovamente di Schengen.

#04 TRATTATO

L’Unione europea si fonda sul principio dello Stato di diritto. Questo significa che ogni azione intrapresa dall’UE si basa sui trattati approvati liberamente e democraticamente da tutti i paesi membri. 

I trattati possono essere modificati a causa di ragioni diverse, come rendere l’UE più efficiente e trasparente, preparare l’adesione di nuovi paesi ed estendere la cooperazione a nuovi settori, come la moneta unica.
I testi dei trattati, degli atti legislativi, della giurisprudenza e delle proposte legislative possono essere consultati su EUR-Lex, la banca dati del diritto dell’Unione europea.

#05 cittadinanza

I cittadini e le cittadine di uno Stato membro dell’UE sono automaticamente anche cittadini dell’UE. I diritti dei cittadini sono sanciti dall‘articolo 18 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea e al capo V della Carta dei diritti fondamentali dell’UE.

#06 regolamento

L’Unione europea per esercitare le sue competenze adotta una serie di atti legislativi. Uno dei principali è il regolamento: un atto normativo avente portata generale, obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile negli ordinamenti degli Stati Membri, così come viene descritto dall’articolo 288 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

#07 direttiva

La direttiva è un atto vincolante previsto dall’articolo 288 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea che recita così: «La direttiva vincola lo Stato membro cui è rivolta per quanto riguarda il risultato da raggiungere, salva restando la competenza degli organi nazionali in merito alla forma e ai mezzi.»

Tradotto, l’Ue dà un obiettivo generico e il singolo paese decide come raggiungere lo scopo.

#08 solidarietà

Non è semplice riuscire a descrivere il termine solidarietà. Dal significato economico-giuridico si è ampliato ad un’accezione più ideologica e politica che lega il termine alla “fratellanza fra i cittadini di una stessa nazione”.
Tuttavia, accanto alla solidarietà nazionale, nel tempo si è potuto parlare anche di solidarietà di gruppi più ampi fino ad arrivare ad una solidarietà che supera i confini nazionali e riconosce l’appartenenza comune ad uno stesso pianeta.
La solidarietà è tra i principi fondamentali dell’Unione europea, come riportato dai Trattati, in particolare concretizzato nella Clausola di Solidarietà contenuta nell’articolo 222 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea.

#09 bilancio

A novembre, il Parlamento europeo e il Consiglio hanno trovato un accordo preliminare sul budget UE 2021-2027. Che cos’è il Quadro Finanziario Pluriennale dell’UE? Chi lo decide? Scopri le grafiche di #inunaparola dedicate a “bilancio”. 

E se vuoi sapere di più sull’accordo per il budget UE 2021-2027, leggi l’articolo di Linkiesta Europea.

#10 erasmus

Istituito nel 1987, Erasmus, uno dei progetti più longevi e noti dell’UE, è un programma di scambio per studenti dell’istruzione superiore. Sin dal primo anno, quando vi parteciparono 3 200 studenti provenienti da 11 paesi europei (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito e Spagna), il programma è stato in costante evoluzione. Oggi il programma Erasmus+ offre un ampio ventaglio di possibilità per singoli individui e organizzazioni.