L’Europa e i diritti universali di cittadinanza

Eventi

11 ottobre 2021
Roma

Il 28 settembre ha avuto inizio la quinta edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2021 organizzato e promosso da Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), rete di organizzazioni della società civile italiana con lo scopo di promuovere politiche e sensibilizzare sui temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Il Festival, che si concluderà il 14 ottobre, prevede la realizzazione di iniziative si svolgeranno su tutto il territorio italiano e in rete per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, lunedì 11 ottobre, Luana Moresco, presidente Fondazione Antonio Megalizzi, parteciperà all’evento che si terrà a Roma presso l’Auditorium del Palazzo delle Esposizioni, organizzato da Prioritalia e ASvis sul Goal 16 dell’Agenda 2030 dal titolo  “L’Europa e i diritti universali di cittadinanza”.

L’obiettivo prefissato dal Goal 16 è quello di: promuovere società pacifiche e più inclusive per uno sviluppo sostenibile; offrire l’accesso alla giustizia per tutti e creare organismi efficienti, responsabili e inclusivi a tutti i livelli. L’evento, quindi, affronterà le tematiche relative ai diritti di cittadinanza fondamentali considerati strumenti fondamentali e imprescindibili per la realizzazione di una società più equa, giusta e inclusiva, capace di arginare fenomeni di conflitto, violenza, odio e discriminazione.

Un tema caro alla Fondazione Antonio Megalizzi che, dalla sua costituzione, promuove progetti e  svolge attività volte a stimolare i cittadini a partecipare in modo consapevole alla vita del Paese e dell’Unione Europea e a favorire, nella collettività, lo sviluppo del senso critico, civile ed etico mediante la conoscenza e la partecipazione alla vita delle istituzioni e al processo democratico nazionale ed europeo.

In particolare Luana Moresco interverrà nel dibattito “ il ruolo della società civile per un’Europa più equa, inclusiva e sostenibile per le giovani generazioni”, moderato dalla giornalista Chiara del Gaudio e al quale parteciperanno Davide Livermore, direttore Teatro di Genova, Loredana Teodorescu, responsabile degli affari europei e internazionali – Istituto Luigi Sturzo e segretaria generale Women in international security Italy, Giulia Baruzzo, responsabile area Europa settore internazionale di Libera Associazioni nomi e numeri contro le mafie e Alfredo Lanfredi, vicepresidente di Manageritalia Piemonte e Valle d’Aosta.

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su www.festivalsvilupposostenibile.it e sui canali Facebook e YouTube di ASviS.